Feed RSS

Del Norte: Teenage Mutant Ninja Failures EP

I Del Norte sono un power trio di Pesaro con una passione per i suoni, l’immaginario e le pulsazioni degli anni ’90, filtrati mediante uno stile personalissimo e un approccio agli strumenti potente e urticante. Registrato da Alessandro Gobbi e anticipato dal singolone “Chun Li”, “Teenage Mutant Ninja Failures” è il loro EP d’esordio in uscita autoprodotto il 15 maggio 2017. 6 brani che faranno saltare dalla sedia i fan di Wavves, Nirvana, Dinosaur
Jr, primi Biffy Clyro, Hüsker Dü, Smashing Pumpkins e Japandroids. Una ventata di freschezza inattesa e a dir poco affascinante per il panorama alternative rock tricolore. Del Norte: la musica, i volumi e il divertimento prima di tutto. Lasciatevi sorprendere!
INFO
USCITA: 15 maggio 2017
PROVENIENZA: Pesaro (Italia)
GENERE: Alternative
FACEBOOK: https://www.facebook.com/delnorteband
CONTATTI: delnorteitaly@gmail.com
STREAMING & FREE DOWNLOAD (dal 15 maggio): http://delnorte15.bandcamp.com/album/teenage-mutant-ninja-failures
ARTWORK: Vincenzo Chiappa

TRACKLIST:
01. Chun-Li
02. Faceless
03. Old Boy
04. On the basement
05. Pa Pa Pa!
06. Space Coyote
LINE UP:
Gianfranco Gabbani: chitarra voce
Luca Follega: basso
Gianluca Fucci: batteria

Del Norte: rassegna stampa in tempo reale

SPECIALI: Anteprima streaming Diysco – Anteprima video DLSO 

RECENSIONI: Indiepercui L’indiependente MusicMap – Metaleyes – The Front Row Radiocoop – La CadutaMicsu – Switch on future  – Traks – Osservatori Esterni – Rock Garage 

VIDEO OLD BOY: Anteprima OndarockOsservatori Esterni – Music Reviews 2.0 – Allinfo

INTERVISTE: Audiofollia

Florence Elysée: rassegna stampa in tempo reale

RECENSIONI: Indiepercui Traks – La Caduta Audiofollia – Radiocoop – MusicMap – Switch on future – Extra Music Magazine – The Front Row 

PASSAGGI RADIOFONICI: L’ora del Dragone

INTERVISTE: Audiofollia – Traks magazine

VIDEO OLD STONES: Anteprima Rockerilla – Osservatori Esterni Music Reviews 2.0Allinfo – Corner Music Zine 

Florence Elysée: “Home”

Inserito il

Esce il 5 maggio 2017 l’esordio sulla lunga distanza dei Florence Elysée, trio pesarese in bilico tra suggestioni acustiche ed elettricità. Mixato da Paolo Rossi presso il mitico Studio Waves e autoprodotto dalla stessa band, “Home” centrifuga alla perfezione quelle che sono le principali influenze del trio: il pop rock di capisaldi quali Muse, Coldplay e Radiohead, l’indie-alternative di Fatherson e Dirty Projectors ma anche qualcosa dell’emo-rock anni duemila, quello più orecchiabile dei Coheed and Cambria.
Oltre alle doti vocali di Samuele Ballerini e alla sezione ritmica di Giovanni Farina, spicca nella band la presenza della viola da gamba di Elisabetta del Ferro, uno dei talenti musicali di Pesaro, figlia della grande tradizione “classica” della sua città.
Il concetto base di cui parla più o meno tutto l’album viene probabilmente spiegato proprio nell’ultima canzone “Home“. Ce la raccontano gli stessi Florence Elysée:
Siamo tutti alla ricerca di qualcosa che possiamo definire “casa“, trovare la serenità in quello che ci circonda, oggi è normale pensare di volere volare via da qui:

Oh light, come down to rescue me
too much, my feet glued and fixed here
some say we have to be thankful for this
I wish for that place to call my home.
I want to wake up with a smile
I want to run through the beauty of my work saying “I stay here”.

 
Traduzione:
Luce vieni a salvarmi
Per troppo tempo I miei piedi incollati qui
Qualcuno dice di ringraziare per questo
Ma io desidero il posto e chiamarlo casa
Voglio svegliarmi col sorriso
Attraversare la bellezza del mio lavoro dicendo: “io sto qui”

Tre polistrumentisti alle prese con 12 tracce ritmate, melodiche e perché no, squisitamenteprimaverili. L’album d’esordio dei Florence Elysée è disponibile su CD e a partire dal 5 maggio sulle principali piattaforme di smistamento digitale. Buon ascolto.

 
INFO
USCITA: 5 maggio 2017
PROVENIENZA: Pesaro (Italia)
GENERE: pop rock / alternative / emo
FACEBOOK: https://www.facebook.com/florenceelyseemusic
CONTATTI: florence.elysee@gmail.com
STREAMING & FREE DOWNLOAD: https://florenceelysee.bandcamp.com/album/home
SPOTIFY (dal 12 maggio): https://open.spotify.com/artist/32hc9IJ4h1ys14U3VkV1AG
ARTWORK: Ilenia Pascucci design

Registrato in sala prove da Samuele Ballerini (voce e chitarra). Mixato da Paolo Rossi dello studio
Waves di Pesaro

TRACKLIST:
1) Towards home
2) Beautiful
3) Letters
4) This is the last time
5) Image
6) Old Stones
7) 14th day
8) Sharp
9) Strange Behaviour
10) The riddle
11) The wall, the wheel, the sheet
12) Home

 
LINE UP:
Samuele Ballerini: Voce, chitarra
Elisabetta del Ferro: Basso, voce, Viola da Gamba
Giovanni Farina: Batteria, tastiera, basso (nei live acustici)

Pulsatilla: rassegna stampa in tempo reale

NEWS: Osservatori Esterni Mescalina Allinfo – Music Reviews 2.0 Sounds Good Webzine

RECENSIONI: Radiocoop Audiofollia – Switch on future La Caduta Indiepercui Brainstorming magazine – RadioEco – MusicMap – The Front Row – Traks – 

UndergroundZine – Talassa magazine – Rockit – Rock Garage

SPECIALI: Anteprima streaming su Shiver Webzine Disco Raccontano DLSO 

INTERVISTE: Brainstorming magazine

PASSAGGI RADIOFONICI: Radio Casotto 

Monsieur Gustavo Biscotti: “Rabid Dogs”

Inserito il

“Rabid Dogs” è il terzo album dei mantovani Monsieur Gustavo Biscotti, pubblicato a inizio 2017 per una cordata di etichette indipendenti, 4 italiane e una polacca. 7 tracce ruvide e dirette che ben rappresentano l’evoluzione del quintetto maturata in anni di esperienza in studio e live. Dopo anni di ricerca i MGB trovano il loro equilibrio in un sound all’apparenza scarno, ma che si scopre ricco di dettagli fin dal primo ascolto.

Ascoltalo in streaming su Bandcamp https://gustavobiscotti.bandcamp.com/album/rabiddogs

BIOGRAFIA BAND
I Monsieur Gustavo Biscotti sono una band mantovana che suona assieme dal 2005. Fin dagli esordi la band ha intrapreso un percorso di ricerca musicale che li ha portati ad esplorare suoni non convenzionali e, come nel caso del primo omonimo disco, sonorità estreme racchiuse in un album strumentale in cui le basse frequenze e le distorsioni la facevano da padrone.
Passano pochi anni e a Paolo, Lorenzo, Filippo e Jacopo si aggiunge Giandomenico e il suono, arricchito delle voci, muta virando verso una natura più math-hc che viene immortalata e racchiusa nel secondo album: The disastrous fall of… Il quintetto non è però abituato ad accontentarsi e così, in lunghe sessioni di studio e numerosi live,
scolpisce riff dopo riff un suono minimale e diretto racchiuso nel nuovo album Rabid Dogs.
Per la prima volta la musica dei Monsieur Gustavo Biscotti verrà stampata in un vinile grazie alla collaborazione di 4 etichette italiane (Frammenti di un cuore esploso, Annoying Records, Sonatine Produzioni, è un brutto posto dove vivere) e una polacca ( Antena Krzyku ).

Girless: rassegna stampa in tempo reale

Inserito il

NEWS: Osservatori Esterni Mescalina Sounds Good Webzine Switch on future 

RECENSIONI: Extra music magazine – Brand New Noise – Radiocoop – Muzikult – The Breakfast Jumpers – La Caduta RadioEco Rock and More – Rockol – Music Coast To Coast – Indie Roccia – The Front Row – Heart of glass – Switch on future 

SPECIALI: Consigli della settimana su Rockambula Anteprima streaming su Ondarock Intervista Neuroni fanzine – Video live su Traks – Video live su The Front Row

INTERVISTA: Traks Magazine – Traks webzine – Audiofollia

PASSAGGI RADIOFONICI: Alberone Party ProgramL’ora del Dragone – Radio Indiepercui 103 – Radio Città del Capo – Showcase a Maps