Feed RSS

The Pier: “S/T”

artworkEsce il 2 dicembre 2016 per Faro Records l’esordio sulla lunga distanza dei The Pier, enfants terribles
dell’alternative rock pugliese. 7 tracce in bilico tra math-rock, post-rock e indie-rock, con richiami ai maestri del
genere e una propensione spiccata alla melodia, il tutto assemblato mediante uno stile unico e un approccio allo
strumento visionario e ineccepibile.
Registrato e mixato da Dario Tatoli (vedi alla voce Makai) presso il Bobo Studio di Bari e il REH di Terlizzi, il
primo album del giovanissimo trio di Molfetta (meno di 60 anni in tre) vede la luce dopo anni di gavetta,
chilometri di concerti e apparizioni in festival di un certo peso come Premio Maggio e Dirockato, per una band
che ha fatto della sostanza e della dimensione live il proprio credo e la propria palestra. Insomma, il tipico sound
d’esportazione ma che ha già fatto parecchie vittime nel nostro Paese.
A credere nel progetto è stata la label pugliese Faro Records, attiva dal 2007 e perennemente concentrata sulla
valorizzazione delle “new generations”.
Diretti, concreti e senza fronzoli. Se in questi anni li avete amati dal vivo, da inizio dicembre comincerete a
venerarli anche su disco. Enfants terribles, per l’appunto.

INFO

USCITA: 2 dicembre 2016
LABEL: Faro Records (http://farorecords.com/)
PROVENIENZA: Molfetta, Italia
GENERE: math-rock / post-rock / alternative
FACEBOOK: https://www.facebook.com/thepier314
CONTATTI: thepier314@libero.it
STREAMINGhttps://soundcloud.com/the_pier/sets/the-pier

LINE-UP:
Gabriele Terlizzi: basso e chitarra
Danilo de Candia: chitarra, basso e voce
Davide Pasculli: batteria

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: