Feed RSS

Archivi del mese: giugno 2019

Petricor – First Breath

“First Breath” è l’album d’esordio dei pugliesi Petricor, una delle migliori realtà del post-rock tricolore, in uscita il 28 giugno per la label statunitense Fluttery Records. Post-rock emozionale e dilatato sulla scia di capisaldi quali Sigur Rós, God Is An Astronaut, Mogwai ed Explosions In The Sky.

Sono gli stessi Petricor ad introdurre l’album d’esordio così: “Con questo disco quasi interamentestrumentale, abbiamo voluto lasciare ampio spazio alla dimensione sensoriale ed emozionale dell’uomo. Vogliamo che chi lo ascolta, dia una personale ed intima interpretazione ad ogni brano. Ed è esattamente con questo criterio che abbiamo composto l’album, partendo dal nostro stato d’animo ed emozione.
Il titolo del disco, first breath, non è altro che un richiamo alla sfera sensoriale dell’olfatto, così come evidenziato dall’immagine di copertina, che rimanda anche al significato del nome della band, dove il petricor non è altro che l’odore della pioggia a contatto con la terra.”

Come primo singolo è stato scelto il brano d’apertura “8”, accompagnato dal videoclip per la regia di Raffaele Danilo Cariati & ATU’. Un videoclip che rende chiara l’intenzione del viaggio e che racconta, appunto, il viaggio dal punto di vista di una compagnia di artisti circensi.

“First Breath” esce sotto la supervisione della Fluttery Records, label statunitense specializzata in produzioni ambient, post-rock e modern classical, fondata a San Francisco nel 2008. Un’idea di label multiculturale con artisti provenienti da diverse parti del mondo, per questo amano definire il loro roster “United Nations of Fluttery Records”.

Allacciate le cinture, e buon viaggio.

INFO
USCITA: 28 giugno 2019
LABEL: Fluttery records (https://flutteryrecords.com/)
PROVENIENZA: Barletta, Puglia, Italia
GENERE: Instrumental post-rock
FACEBOOK: https://www.facebook.com/petricortheband/
CONTATTI: petricortheband@gmail.com
ARTWORK: Raffaele Danilo Cariati
STREAMING: https://soundcloud.com/user-481354724/sets/first-breath/s-dEApr
“8” VIDEOCLIP: https://www.youtube.com/watch?v=8Okt-_Nr4g&feature=youtu.be

Annunci

Oko & The Authority – rassegna stampa in tempo reale

SPECIALI: Anteprima streaming Impatto Sonoro

RECENSIONI: Indiepercui – Traks – Radiocoop – Music.it – MusicMap – RockGarage  – Radioaktiv – Rockit 

INTERVISTE: Traks

Dos Cabrones – rassegna stampa in tempo reale

NEWS: Osservatori EsterniMescalina – SoundsGoodWebzine 

La line-up dell’ Italian Party 2019

To Lose La Track presenta:

Sabato 20 luglio 2019
◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆
ITALIAN PARTY – 19esima edizione
◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆◆
INGRESSO GRATUITO
dalle ore 16 in avanti

3 palchi (piazza San Francesco, chiostro ed ex Chiesa di Santa Croce), merch, food & drinks.

Line up completa:

Holding Patterns (ex Crash of Rhinos, UK)
Scott Ritcher (of The Metroschifter, USA)
Riviera
Lantern
LAGS
Action Dead Mouse
Asino
Cacao
ANNA OX
Caso
Cosmetic
Urali
Girless
YOY
Land Wars (UK)
DUMMO
Tacobellas
The Love Supreme (membri di C H A M B E R S, DIE ABETE, Tutti I Colori Del Buio, Cayman The Animal)
Blanket Fort

Dedicato a Roberta e Michele.

SOSTIENI il festival (che è gratuito) e acquista il supporter pack (baseball tshirt + borsa + 7″ e 2 cd a sorpresa) qui: https://www.toloselatrack.org/ip/

Nel segno di Rockin’ Umbria.

Playlist Spotify: https://spoti.fi/2IAV6WJ

Info varie: https://www.toloselatrack.org/ip/

Info logistiche su Umbertide: coming soon

PS: Corporate rock still sucks.

LORENZO M. – Microcosmico EP

L’ep d’esordio del giovane e promettente cantautore toscano Lorenzo M.

Lorenzo Meazzini nasce a Sansepolcro, Toscana, il 4 Marzo 1991. Musicista e autore, svolge la sua attività concertistica da oltre dieci anni e collabora con musicisti, attori e performer in progetti artistici di varia natura cercando di non porre mai limite alla possibilità di creare Musica. Studia chitarra Jazz al Saint Louis College of Music di Roma e Musicoterapia al CEP di Assisi.
Microcosmico è il primo progetto solista scritto, prodotto e arrangiato da Lorenzo. Il disco è una raccolta di storie: un astronauta che viaggia in bicicletta, la provincia e i suoi segreti, il disordine di una casa e la voglia di ballare con ritmi gitani. Le canzoni sono spettinate, scanzonate e a volte malinconiche, prive di regole e lontane da ogni etichetta di genere: gli stili si incontrano, c’è la ricerca della parola propria del cantautorato (Branduardi, Dalla, Bersani, Capossela) ma anche la sperimentazione di sonorità elettroniche. Il disco, mixato al The Convent Recording Studio di
Sant’Angelo in Vado (PU) da Livio Boccioni e masterizzato al Naive Recording di Fano da Alessandro Ciuffetti, è uscito il 13 Aprile e si trova, oltre che in copia fisica, sulle principali piattaforme di streaming.

INFO
USCITA: 13 Aprile 2019
PROVENIENZA: Sansepolcro, Arezzo, Italia
GENERE: Cantautorato (inteso come ricerca della parola.. ispirato ad artisti come Capossela,
Bersani, Dalla, Conte, Branduardi, Bennato, Graziani)
Elettronica, etno (Damon Albarn, Bjork, Fat Freddy’s Drop, Gotan Project, Marc Berthoumieux,
Goran Bregovic, Donald Fagen)
FACEBOOK: https://www.facebook.com/lorenzomicrocosmico/
CONTATTI: lorenzo.meazzini.91@gmail.com
STREAMING SOUNDCLOUD: https://soundcloud.com/lorenzomicrocosmico/sets/microcosmico
STREAMING SPOTIFY:
https://open.spotify.com/album/2ois3BpsWiXPwdJGkPvugI?si=Cav6A_k_Sqeuca_TS3l48w
Guarda il videoclip di Astronauta, per la regia di Mattia Valentini
https://www.youtube.com/watch?v=LGD_jrSbJow

CREDITS
Registrato e mixato // Livio Boccioni – The Convent recording Studio – Sant’Angelo in Vado (PU)
Master // Alessandro Ciuffetti, Naive Recording Studio – Fano (PU)
Con la partecipazione di Alessandro “il Poto” Espositi – Rhodes, tastiere, fisarmonica.
Guest: Irene Vergni in Paesano, track 5

TRACKLIST:
1- L’Acqua
2- Astronauta
3- Gipsy Dance
4- DISordine
5- Paesano

iBerlino – Urban Graffiti

“Urban Graffiti” è il quarto lavoro discografico degli iBerlino, band bolognese attiva da 10 anni, pubblicato il 14 giugno 2019 per CD Baby / La biondarecords.
Registrato al Groove Sound Design di Bologna, l’album segna un ulteriore passo in avanti nell’evoluzione del sound del quartetto, che per la prima volta abbraccia sonorità tendenti alla dance e all’electro pop, grazie anche alla collaborazione con il produttore Lorenzo Lambertini.
Gli stessi iBerlino introducono “Urban Graffiti” con le seguenti parole:
“Un disco dalle tematiche urbane, molto diretto. Ha un che di dance, cosa che la band non aveva mai sperimentato prima. Essere stati prodotti da Lorenzo Lambertini, rispetto ai dischi precedenti ha dato freschezza e dinamismo al sound della band. La senzazione è di essere stati remixati in un certo senso. “Questo disco può essere ascoltato come una sorta di passeggiata urbana con i suoi abitanti: degli animali notturni”.
Che il viaggio musicale abbia inizio. Allacciate le cinture, e buon ascolto.
Guarda il videoclip di “Urban”, primo singolo estratto https://www.youtube.com/watch?v=eY6H6UFQjh4

Petricor – rassegna stampa in tempo reale

SPECIALI: Anteprima video Impatto Sonoro – Anteprima streaming SentireAscoltare 

NEWS E SEGNALAZIONI: Son of marketing 

RECENSIONI: Radiocoop – Indiepercui – Traks – Radioaktiv – RadioEco – The Front Row – MusicMap – Relics Controsuoni – RockGarage Rockit

INTERVISTE: Shiver webzine